domenica 16 dicembre 2012

Mandorlini

Eccoci arrivati alla quinta domenica di Avvento Ambrosiano.
La neve è caduta copiosa, leggera, regalandoci un ambiente ovattato e raccolto.
Leggeri sono anche i nostri mandorlini, nome coniato dall'artista di famiglia, golosi biscotti di mandorle, arancio e cannella, con aggiunta di un poco d'olio d'oliva a sostituire il burro ed ottenere così una croccante leggerezza, perfetti con una tazza di té o un bicchiere di Vin Santo!

Ingredienti per circa 30 biscotti:
  • 180 g di zucchero finissimo
  • 150 g di farina per dolci (miscela di farina 00 con amido e fecola)
  • 100 g di farina di mandorle
  • 50 g di farina di riso bio
  • 50 g di olio evo ligure delicato
  • 50 g di succo d'arancia (1 arancia piccola spremuta)
  • 20 g di acqua (solo se necessario)
  • una spolverata di buccia d'arancia (non trattata) grattuggiata
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • bacca di vaniglia o vanillina
  • 6 g di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • un poco di zucchero semolato per spolverare i biscotti
Procedimento
Abbiamo setacciato la farina per dolci e di riso con il lievito, messo tutti gli ingredienti secchi in una ciotola ed aggiunto l'olio evo ed il succo d'arancia mescolando con un cucchiaio ed  aggiungendo acqua al bisogno, lasciando poi riposare l'impasto per circa 15-20 minuti.
Abbiamo formato delle piccole palline con un cucchiaino circa di composto, le abbiamo un pò schiacciate, spolverate con dello zucchero semolato 
ed infornato a 180° nel forno preriscaldato per 10 minuti.
Sfornati li abbiamo lasciati raffreddare e, dopo un assaggio, li abbiamo riposti qui
dove non resteranno a lungo!
Ecco paesaggio venerdì mattina dagli Uffici dove mi trovavo per lavoro...
Buon appetito!

6 commenti:

  1. mamma mia quanta neve!!! Che paesaggio meraviglioso! e anche i tuoi mandorlini, che buoni!!! ci stanno tutti con questo freddo! un abbraccio marina

    RispondiElimina
  2. mamma mia quanta neve!, è bella ma immagino anche i disagi, i tuo biscotti mi piacciono molto, li farò, sono anche semplici e veloci... un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si l'ideale era potersene rimanere a casa e fare un giro al parco...
      Provali i biscottini non sono friabili, sono croccanti buoni per l'inzuppo!
      Buon Natale!

      Elimina
  3. Ma accidenti mi ero persa un sacco di post nel tuo blog...tutta colpa del lavoro extra del mese di dicembre. Perdo la cognizione del tempo, sempre dentro a quella bottega. Domenica, full time, extra .....un delirio. Ora mi rilasso a leggere bene le ricette che mi sono persa. Ho ben tre giorni consecutivi di festa a disposizione! Incredibile vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibile, goditeli tutti!!!
      Un abbraccio!

      Elimina