lunedì 22 aprile 2013

Frittata di ceci con porri e zucca per il 100% Vegetal Monday

Primavera capricciosa!
Avevamo iniziato la scorsa settimana con il canto delle rondini, con un sole splendente e caldo, forse troppo caldo, ed ora ci ritroviamo in una perturbazione fredda che venerdì ci ha portato vento, pioggia e grandine. Ci farà compagnia ancora per qualche giorno così, rispolverate dall'armadio le giacche pesanti, in cucina apriamo l'ultima zucca e prepariamo una frittata golosa e nutriente. 
Questo è un tipico piatto vegano-vegetariano che affonda le proprie radici nella classica cucina ligure: è infatti una rivisitazione della farinata.
Marco Bianchi nel suo libro "I magnifici 20 - Un anno in cucina con Marco Bianchi" la propone in abbinamento alle cipolle, noi avevamo la nostra bella zucca che, a nostro parere, è buonissima con i ceci; gironzolando in rete fra le tante ricette (e ce ne sono davvero molte) abbiamo trovato questa, alla quale ci siamo ispirati, naturalmente con i nostri adattamenti.
L'abbiamo preparata sia in padella che al forno ed entrambe sono buonissime: la cottura in padella richiede un poco più di olio e la crosticina è davvero deliziosa, quella al forno è un poco più leggera.
E' un secondo piatto gustoso, nutriente e sano: i ceci sono ricchi di proteine, acidi grassi,  omega 3 e sali minerali. Zucca e porro ci donano beta-carotene, calcio, fosforo, rame, magnesio, zinco e potassio, oltre alle vitamine A e B.
E' un piatto semplice e versatile, unito alla verdura di stagione permette ogni volta abbinamenti colorati e saporiti con tutta la ricchezza della "carne dei poveri" che povera non è!

Ingredienti per 4 porzioni 
  • 100 g di farina di ceci bio
  • 300 g di acqua
  • 200 g circa di zucca
  • 1 porro
  • sale 
  • olio evo ligure
  • vino bianco
  • pepe nero in grani dello Sri Lanka (fair trade)
Procedimento
Abbiamo sciolto la farina di ceci nell'acqua che abbiamo versato a filo facendo attenzione a non far formare grumi fino ad ottenere una pastella morbidissima, abbiamo aggiunto un cucchiaio di olio, un poco di sale, pepe, abbiamo coperto e lasciato la nostra pastella a riposo per circa 5-6 ore 
abbiamo pulito il porro e la zucca, li abbiamo tagliati finemente, rosolati in padella con un filo di olio, sfumati con vino bianco, regolato di sale, ed infine stufati per circa 20 minuti aggiungendo un poco di acqua. Abbiamo unito porro e zucca intiepiditi alla pastella di farina di ceci, rovesciato il composto in una teglia ricoperta da carta forno leggermente unta di olio evo 
e cotto in forno già caldo a 200° per circa 30 minuti.
Abbiamo sfornato e lasciato intiepidire.
Per la cottura in padella: 
abbiamo unto di olio evo una padella molto calda, vi abbiamo versato il composto distribuendo bene le verdure, e cotto circa dieci minuti per lato.
Dato una spolverata di pepe, e gustato con un'insalata fresca e croccante.
Buon appetito!
Con questo piatto partecipiamo al 100% Vegetal Monday (le motivazioni si possono trovare qui)
Grazie alla Cucina della Capra per l'ospitalità!

10 commenti:

  1. Cara Vittoria, propio ieri ho trovato la farina di ceci ( qui introvabile )
    Quindi proverò di sicuro questa buona e sana ricetta . Come sempre ci regali delle delizie !!!!!!!!
    Buona settimana : D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia,
      buona settimana a te!

      Elimina
  2. Non male questa ricetta e l'iniziativa!!

    RispondiElimina
  3. Scusami se non ero più riuscita a passare, ma come sai ci sono progetti in vista....che delizia la tua farifrittata con porri e zucca!!!! wow la provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Artù,
      grazie per la visita, un abbraccio!

      Elimina
  4. Che bel colore questa frittata al forno. Con il tempo di questi giorni ci sta divinamente, ma quando arriva il bel tempo?!
    Carpiato.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bel tempo si fa ancora attendere...
      Carpiatissimo...

      Elimina
  5. Questa si' che deve essere buona! Mi piace troppo sia la zucca che i ceci... Devo provarla a fare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, hai ragione è buonissima, ultimamente per velocizzare la facciamo sempre in padella e con tutto quello che troviamo anche con porri e spinaci è una bontà!

      Elimina