domenica 12 luglio 2015

Quanti modi di fare e rifare i sofficini

Abbiamo invaso il suo giardino profumato, fresco e colorato, ci siamo "appostati" per vedere la cerva ed abbiamo passeggiato nel verde rilassante fino al momento di metter mano alle nostre versioni dei sofficini nella cucina festante.
La ricetta proposta ci è piaciuta molto anche perchè, Francesca non ci crederai, come i tuoi figli il mio Braccio Destro non aveva mai assaggiato i sofficini. Ci siamo resi conto che in questi anni semplicemente erano spariti dalla nostra tavola; mio marito ed io da ragazzi li mangiavamo, da sposati praticamente mai.
Ci siamo messi all'opera con entusiasmo, abbiamo lavorato per bene l'impasto e lo abbiamo farcito secondo i gusti che il Critico Culinario ed io allora preferivamo, pizzaiola e funghi, e la nostra versione ci è sembrata ancora più buona dei sofficini che ricordavamo; ora che sono tornati sulla nostra tavola e che anche il Braccio Destro li conosce, li rifaremo spesso!

Ingredienti per 13 sofficini:
Per la base:
  • 300 g di farina bio 00
  • 300 g di latte intero alta qualità
  • "un pizzicottone" di sale dolce di Cervia
Per il ripieno alla pizzaiola ed ai funghi:
  • 1 mozzarella fiordilatte da 100 g tagliata a cubetti e lasciata riposare per scolare il liquido
  • passata di pomodoro
  • origano secco
  • sale 
  • olio evo
  • besciamella fatta con 1/2 litro di latte intero alta qualità, 50 g di burro dell'Emilia, 50 g di farina 00 bio secondo il procedimento che si trova qui. La dose è abbondante con la rimanenza (circa 1/4) abbiamo cucinato delle conchiglie al forno
  • 40 g di funghi porcini secchi lavati e lasciati in ammollo per 2 ore circa
  • 1 scalogno
  • prezzemolo
  • parmigiano
  • sale
Per la panatura:
  • 2 uova bio
  • un paio di cucchiai di parmigiano
  • curcuma e paprika dolce a piacere
  • pan grattato (il nostro bianco)
Procedimento:

Abbiamo rosolato in olio evo lo scalogno tritato, aggiunto i funghi tagliati grossolanamente, bagnato con l'acqua d'ammollo dei funghi filtrata e cotto per circa 10 minuti aggiungendo infine il prezzemolo


La sera prima avevamo preparato la besciamella e, dopo averla fatta raffreddare, l'abbiamo coperta e messa in frigorifero.
Mentre i funghi si raffreddavano abbiamo preparato l'impasto




Abbiamo portato ad ebollizione il latte, salato e, spento il fuoco, vi abbiamo versato tutta insieme la farina mescolando energicamente. Abbiamo rovesciato l'impasto sulla spianatoia e, caldo ma non bollente, lo abbiamo lavorato bene sino a formare una palla liscia




Abbiamo diviso l'impasto in due, lo abbiamo steso abbastanza sottile e con una tazza di 14 cm di diametro abbiamo ricavato 13 cerchi  che abbiamo poi farcito con i ripieni


Per il ripieno di funghi in una ciotola abbiamo mescolato qualche cucchiaio di besciamella, i funghi raffreddati, 
il parmigiano, regolato di sale e messo  un paio di cucchiaini di composto sui cerchi di pasta






per il ripieno alla pizzaiola abbiamo usato un paio di cucchiaini di passata di pomodoro, un pizzico di sale fino, origano, un goccio di olio evo, un paio di cucchiaini di besciamella ed infine la mozzarella ben sgocciolata
Abbiamo chiuso i sofficini sigillando bene i bordi e poi li abbiamo impanati così:
abbiamo sbattuto le uova con curcuma, paprika e parmigiano, vi abbiamo passato i sofficini che abbiamo poi ben rivoltato nel pangrattato 


Abbiamo adagiato i sofficini sulla teglia ricoperta da carta forno spennellata di olio evo, abbiamo spennellato anche la superficie, ed infornato in forno già caldo a 220° per circa 20-25 minuti rigirandoli un paio di volte.
Quando li abbiamo visti dorati li abbiamo sfornati e gustati
Che bontà!
Nonostante possa sembrare laboriosa è una ricetta gustosa e pratica che ha il vantaggio di poter essere preparata in anticipo lasciando la cottura dei sofficini in un secondo tempo e, se ne avanza qualcuno, è gradito nella "schiscèta" del pranzo del giorno dopo, buon appetito!
Grazie a Francesca per averci ospitati nella sua allegra cucina ed un grazie ad AnnaOrnella e alla Cuochina per il loro lavoro.
Il prossimo appuntamento è per il 13/09/2015 alle 9,00 da Terry per gustare insieme la torta ciosota
Un grazie a tutte le Cuochine che passeranno di qui e
BUONE VACANZE!!!